CONVEGNO UN.I.COOP. PIEMONTE

E-mail Stampa PDF

CONVEGNO UN.I.COOP. Piemonte

in collaborazione con BANCA IFIS - ARPE GROUP - ENTE NAZIONALE DEL MICROCREDITO - NUOVO Centro Consulenza Tecnica Unicoop Piemonte srl e la DIREZIONE NAZIONALE di UNICOOP

"INSIEME PER CRESCERE, SOSTENIAMO IL TUO LAVORO"

 

Unicoop crede fortemente nell’articolo 45 della Costituzione che riconosce il ruolo economico e la funzione della cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione privata, come strumento per promuovere nuove attività produttive attraverso processi di imprenditorialità diffusa e partecipata nonché quale elemento di promozione, di aggregazione e partecipazione democratica dei cittadini e quale fattore di sviluppo economico e dell'occupazione.

Ed è anche per questo che quando le cooperative cercano un aiuto per continuare a crescere o per uscire dalla palude, UNICOOP C'E' e insieme all'associazione ci sono tutte quelle professionalità che possono aiutare il progresso ed il lavoro dei nostri associati, ma anche tutti quelli che associati non sono, specialmente i piccoli cooperatori, che spesso si accorgono che sono solo dei numeri di matricole nella grande alleanza cooperative. 

Noi abbiamo il coraggio e la competenza di affrontare argomenti difficili quali l'accesso al credito con strumenti nuovi per garantire lo sviluppo, passando anche dal microcredito per coloro che hanno difficoltà all'accesso al credito tradizionale, dando il valore alla consulenza creditizia contrassegnata dalla qualità e dalla rapidità di risoluzione senza dare false speranze.

 

Abbiamo ancora la passione per sederci ai tavoli della contrattazione nazionale e sottoscrivere, per un mondo cooperativo più competitivo, un nuovo CCNL del comparto Socio-Sanitario nell’ottica della tutela del lavoratore cooperatore e con particolare attenzione anche per le aziende:

-   Valorizzazione della contrattazione di prossimità/aziendale in quanto fonte di crescita, produttività e competitività;

-  Estensione del potere di esercizio dello ius variandi da parte del datore di lavoro (mobilità orizzontale);

-  Intervento della contrattazione collettiva nazionale sulla nozione di attività di "pari livello" ai fini della cumulabilità di più contratti a termine con lo stesso lavoratore;

Diffusione della cultura della Formazione Continua;

-  Previsione di un distinto Trattamento economico per i soci lavoratori;

-  Risparmio contributivo.

-  Risparmio fiscale.

-  Fidelizzazione del rapporto con i lavoratori.

Non meno importante e punto di forza per l'assistenza e la capacità di fare sistema è il nostro Dipartimento Nazionale della Progettazione e Formazione, autorevole grazie anche agli accordi nazionali sottoscritti per aumentare la capacità di accedere ai fondi europei, nazionali e regionali, con Obiettivo Europa e Prodos e con l'accordo con SOFICOOP, società partecipata del MISE, per finanziamenti agevolati alle cooperative sociali; all'internalizzazione, attraverso accordi siglati con importanti società del settore, ed infine alla iscrizione presso l'Albo Trasparenza dell'U.E. di Bruxelles per richiedere interventi in Commissioni specifiche. 

Il Presidente Regionale Massimiliano MOTTA, insieme al Consiglio Regionale, il Comitato Esecutivo, le Unioni provinciali di Torino, Novara, Asti, Alessandria, Cuneo e l'interprovinciale di Vercelli- VCO-Biella, hanno con oggi aperto un "tavolo di lavoro permanente" a cui partecipano i dirigenti nazionali Unicoop:

Avv. Lucia DELLO RUSSO Responsabile Nazionale Ufficio Legale e Legislativo

Avv. Lorenzo STURA Direttore Nazionale

Dott.ssa Eleonora CONTARINO Presidente Nazionale del Dipartimento Progettazione

Dott. Pier Paolo PINTO Direttore Dipartimento Progettazione

con l'affiancamento e il know-how di BANCA IFIS (dott. Giorgio DESTRI) e ARPE GROUP (dott. Stefano CASELLI e dott. Mauro TAVELLA).