ISCRIZIONE UN.I.COOP. AL REGISTRO PER LA TRASPARENZA UE

Dal 20 ottobre 2016 la UN.I.COOP. è iscritta al registro per la trasparenza UE.
Il registro si occupa di tutte le attività svolte allo scopo di influenzare direttamente o indirettamente l’elaborazione o l’attuazione delle politiche e i processi decisionali delle istituzioni dell’UE, a prescindere dal luogo in cui sono condotte e dai canali o mezzi di comunicazione impiegati.
Tra queste attività rientrano il lobbismo, la rappresentanza di interessi e le attività di sostegno.
Tra i portatori di interesse vi sono le società di consulenza in affari pubblici, i consulenti indipendenti e gli studi legali, i lobbisti interni, le associazioni di categoria, commerciali e professionali, gli istituti di beneficenza, le ONG, le organizzazioni religiose, i centri studi (think-tanks), gli istituti accademici e le organizzazioni rappresentative di amministrazioni pubbliche con uffici di rappresentanza a Bruxelles.
Lo dichiara il Direttore Generale del Dipartimento Nazionale Progettazione di UN.I.COOP. Pier Paolo Pinto.